Chiamaci: +385 51 232 016

L'isola di Cherso

Cres 999

 

L'Isola di Cherso - Cres è la più grande isola del mare Adriatico, e si trova nella parte settentrionale del Golfo del Quarnero. Al più alto rilievo, nella parte settentrionale dell'isola di Cres, si estende la cresta calcarea con diverse cime di alto rilievo,  Sis  (648m) e Gorica (650m). La parte centrale dell'isola incontra l'altopiano calcareo lievemente ondulato che diminuisce verso sud con un numero di  valli carsiche più basse.

Nella parte meridionale di Cherso, l'isola è collegata da  un  ponte con  l'isola di Lussino. Cres è un'isola montuosa di 66 km di lunghezza e 2-12 km di larghezza. La costa è robusta, l248 km di lunghezza e ha numerose insenature e spiagge di ghiaia lungo la costa occidentale e a sud, mentre nella parte settentrionale e orientale si trovano rocce ripide e aspre.

L'area dell'arcipelago di Cherso comprende oltre l'isola di Cherso anche una serie di piccole isole e scogli lungo le sue sponde. Tra esse l'isola più grande è Zeča (2,5 km2 ) e le altre isolette sono: Zaglav, Visoki, Pregaznik e Mišar- sulla costa occidentale  e Ćutin Veli e Ćutin Mali- sulla costa orientale, con una superficie totale di circa 0,2 km2. In termini geografici ne farebbero parte anche Plavnik, Oruda, Palacol (Polačari) e Trstenik, ma appartengono alle isole vicine di catastali: Plavnik- all'isola di Veglia, Oruda e Palacoli- all'isola di Lussino, mentre Trstenik- all'isola di Arbe.

Al largo dell’arcipelago del Quarnero, lungo la costa frastagliata, si estendono le isole costiere di Arbe, Veglia e Pago i cui versanti scoscesi vengono strappati dal caldo vento di bora mentre le parti riparate godono la tenerezza del sole. Estendosi da Nord-Est a Sud-Ovest, l'isola di Cherso con la sua forma particolare, vanta di un fenomeno climatico davvero interessante: la sua parte settentrionale caratterizza il clima submediterraneo tanto che nella parte centrale e quella meridionale prevale il clima mediterraneo. La notevole variazione climatica si riflette anche sulla flora e sulla fauna presenti. La parte settentrionale dell’isola è coperta dai boschi fitti di alberi caducifoglie mentre sulla sua parte meridionale cresce piuttosto una vegetazione di tipo mediterraneo, cespugliosa e arborea.

Questa dualità si manifesta anche nella configurazione geomorfologica della Cherso. Infatti, il versante occidentale, affacciante il largo del mar Adriatico, è esposto ai venti meridionali mentre il suo versante orientale particolarmente in inverno viene battuto dai forti colpi di bora. Situata nella zona di passaggio tra la regione continentale e quella mediterranea, l’isola di Cherso rappresenta spesso una linea di confluenza tra i due diversi tipi di tempo meteorologico: il cielo nuvoloso e qualche pioggia nella parte settentrionale e il sole con raggi luminosi al cielo limpido nella parte meridionale.

Una delle attrazioni particolari di questa zona è un lago d'acqua dolce, Vrana, con la superficie di 5,75 km2 lungo 5,5 km e 1,5 km di larghezza..Il livello del lago è sul livello del maree il suo fondo è sotto il livello del mare a una profondità di 74m. 

L'isola di Cres e' caratterizzata da grandi contrasti tra la parte settentrionale del sub-mediterraneo e le parti centrali e meridionali che hanno le caratteristiche del Mediterraneo.

La grande ricchezza di flora e fauna, con un eccezionale numero di specie endemiche, è una vera sfida per gli amanti della natura.  Cres è anche uno degli ultimi habitat di uccelli rari - l'avvoltoio grifone.

Contatto

Aperto:

Marzo-Maggio dalle 9 alle 15/ chiuso domenica /
Giunio-Settembre dalle 9 alle 19 tutti i giorni

Indirizzo:

Puntarka nova d.o.o.
Nikole Tesle 17
HR - 51550 Mali Lošinj

Codice fiscale :

HR90627068602

ID code:

HR-B-51-040164898

Telefono :

+385 51 232 016

E-mail:

puntarka@ri.t-com.hr